Cucina Tipica

Formaggio Asiago DOP

Formaggio Asiago DOP

Formaggio di Asiago D’allevo, pressato, mezzano, vecchio, stravecchio, dolce, delicato, piccante e di forte personalità. Tanti aggettivi per un solo formaggio: l’Asiago, un grande prodotto DOP il cui nome coincide con il luogo d’origine, quell’Altopiano di Asiago caratterizzato da terreni fertili e ricchi di ottimo foraggio, l’elemento che ne determina la qualità e le caratteristiche. Anche se dal 1996 può fregiarsi del marchio DOP, la sua qualità viene messa alla prova due volte l’anno. L’Asiago, infatti, deve superare quel che a ragione viene considerato come un “esame di laurea“. Un’apposita commissione, istituita dal Consorzio di Tutela, assaggia ogni sei mesi la produzione dei soci compilando una scheda di degustazione per ogni prodotto testato. Se tutto risulta in regola, il formaggio può essere commercializzato e messo in tavola. Due le tipologie: l’Asiago fresco, o pressato, e l’Asiago d’allevo, o stagionato. Per la sua bontà l’Asiago ha varcato i confini nazionali già da tempo ed è finito anche sulle tavole della Casa Bianca e dei reali [Continua a leggere…]

Sport acquatici

Ci scusiamo, ma i risultati non sono stati trovati per l'archivio richiesto.