Alla Scoperta del Comprensorio del Monte Rosa

Il massiccio del Monte Rosa, protagonista più importante del paesaggio, è composto da numerosi “quattromila”: il Piccolo Cervino, la Gobba Rollin, il Breithorn, il Polluce ed il Castore. In questo stupendo anfiteatro di monti si trovano inoltre due importanti ghiacciai, il Verraz ed il Ventina.

Innumerevoli le affascinanti escursioni segnalate dall’Azienda di Informazione ed Accoglienza Turistica. Tra queste da non perdere quella che parte da Champoluc a 1568 metri ed arriva allo stupendo lago Blu a 2219 metri, che offre un panorama davvero suggestivo ai piedi del ghiacciaio di Verraz. Un’altra bella escursione è al monte Zerbion a 2719 metri partendo da Barmasc frazione di Antagnod.

Per gli amanti della natura un’opportunità da non perdere è la visita al Parco naturale di Mont Avic nel territorio di Champdepraz. Attraversata dal torrente Chalamy con un percorso piuttosto accidentato, la riserva offre la più ampia foresta di Pino uncinato della regione, parecchi laghi ed una fauna piuttosto varia, tra cui stambecchi, ermellini ed aquila reale.

Un’altra escursione consigliata è la visita ad alcuni villaggi molto caratteristici, situati soprattutto nell’alta val d’Ayas, costruiti ancora oggi con i Rascards. Queste sono graziose casette rurali fabbricate in legno e poste su dei sostegni in pietra a forma di fungo, che li tengono sollevati dalla parte sottostante. Tra i tipici villaggi si ricordano quelli di Frantse, Cunéaz, Soussun, Resy e Mascognaz.

In alcuni centri si trovano ancora degli antichi edifici molto caratteristici, come il mulino, il forno o la latteria. Di fondamentale importanza per le comunità in passato, vengono rimessi in funzione durante alcune feste di paese. Nell’unico forno del paese ad esempio veniva cotto il pane di segale per tutta la comunità, una o due volte l’anno.

 

Pubblicato in Da Vedere e Itinerari Turistici

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati

Museo Archeologico Regionale Località: Aosta Ubicazione: piazza Roncas, 1 Descrizione: Espone i reperti ritrovati negli scavi della città e della regione, ripercorrendo la storia dal 3500a.C. Continua