Gran Paradis

La stupenda zona a sud-ovest della Valle d’Aosta, compresa tra la fine della conca di Aosta e le strette montane di Pre-Saint-Didier, è chiamata l’Alta Valle. Essa è composta dal comprensorio di Cogne e da quello del Gran-Paradis. Quest’ultimo è costituito da tre vallate: la Valsavarenche, la Val di Rhêmes e la Valgrisenche.

Giungendo da Aosta, l’ingresso nel comprensorio del Gran Paradis è costituito da Villeneuve, dove si trova il bel castello di Châtel-Argent. Più avanti, Introd è situato all’ingresso della vallata della Valsavarenche, immersa nel territorio del Parco Nazionale del Gran Paradiso. E’ una lunga valle, che si estende in direzione nord-sud fino ai piedi del massiccio del Gran Paradiso. Dal villaggio di Pont, situato a sud nella parte terminale della valle, partono infatti le escursioni per raggiungere la vetta del Gran Paradiso a 4061 metri. Caratterizzata dal fascino del tipico paesaggio alpino con le foreste ed i verdi pascoli, la Valsavarenche è dotata di numerosi corsi d’acqua e laghi. Il centro principale è Degioz, dove si può sciare, soprattutto i fondisti. Da questa località partono anche delle belle escursioni per la stupenda Grivola alta 3969 metri. Per chi non ama le grandi escursioni, è comunque possibile godersi la natura ed incontrare scoiattoli, marmotte o camosci, anche ai margini delle strade in vicinanza dei villaggi.

Racchiusa tra versanti ripidi e rocciosi, la Val di Rhêmesha inizio a Introd e si sviluppa parallelamente alla Valsavarenche in direzione sud fino al confine francese. Il territorio è piuttosto tranquillo e bello, proprio perchè non contaminato dal turismo di massa. Bagnata dalla Dora di Rhêmes, la vallata è caratterizzata da villaggi aventi l’architettura montana più bella della regione. I principali centri sono Rhêmes-Saint-Georges, famosa per le escursioni a cavallo, e Rhêmes-Notre-Dame, nota soprattutto per le piste dello sci di fondo. I principali itinerari per i trekkers sono sulla Granta Parey a 3387 metri e la Grande Rousse a 3067 metri. Innumerevoli inoltre le possibilità di escursioni più tranquille attraverso i sentieri, a piedi od in mountain-bike.

La Valgrisenche è la terza vallata della zona del Grand-Paradis, situata ad ovest della val di Rhêmes. Anch’essa si sviluppa in direzione nord-sud. All’ingresso della Valle sulla SS-26 si trovano Arvier ed Avise. Fino al 1729 appartenevano entrambe al feudo della famiglia Avise, di cui rimangono ben quattro castelli. Il territorio abbastanza tranquillo è attraversato dalla Dora di Valgrisenche, che chiusa da una enorme diga forma il lago artificiale di Beauregard. Il centro principale, Valgrisenche, che da il nome alla valle, è famoso soprattutto per i draps, tessuti in lana di pecora lavorata a mano. Le cime più alte sono la Grande Sassiere alta 3751 metri ed il Rutor 3486 metri. Gli impianti per sciare si trovano a Valgrisenche, mentre alle quote più alte innumerevoli sono le possibilità per lo sci-alpinismo e per l’eliski.

 

Pubblicato in Presentazione Località

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati