Gran San Bernardo: Cenni Storici

La storia di questo territorio è fortemente legata al Colle del Gran San Bernardo, molto frequentato nei secoli passati ed oggi raggiungibile con la SS-27. Sin dalla preistoria attraverso il Colle sono transitati viandanti, pastori, commercianti, imperatori, re, santi, condottieri.

Verso la metà dell’XI secolo San Bernardo vi fece costruire un ospizio per i viandanti ed una chiesa, dedicata a San Nicola patrono dei viaggiatori. Vista l’importanza, i Conti di Savoia si impossessarono del passaggio ed istituirono dei posti di pedaggio, dove ogni mercante doveva lasciare una parte di merce od una somma di denaro. Questa sosta obbligata portò dei vantaggi agli abitanti di Saint-Rhémy, che potevano così offrire ai viaggiatori vitto ed alloggio a pagamento.

Nel maggio del 1800 vi fu lo storico passaggio di Napoleone Bonaparte, che si recava in Austria per la battaglia di Marengo, con circa 60.000 uomini, 50 pezzi di artiglieria e 3.500 cavalli.

 

Pubblicato in Cenni Storici

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati