La Thuile ed il Piccolo San Bernardo – Petit-Saint-Bernard

La parte occidentale della Valle D’aosta, formata dai comprensori del Monte Bianco e de La-Thuile, prende il nome di Valdigne. Essa comprende l’alta valle della Dora Baltea, la valle di La-Thuile e le valli Veny e Ferret situate ai piedi del Monte Bianco. Percorrendo la valle di La Thuile lunga appena una ventina di chilometri si giunge in Francia, attraverso il colle del Piccolo San Bernardo.

Viaggiando per la SS-26, che costeggia il torrente tra i boschi di conifere, si incontrano le frazioni di Elevaz e La Balme, prima di arrivare a La Thuile. Il paese è situato su di una vasta conca in cui la Dora di Verney riceve le acque del torrente Rutor. Del passato di centro estrattivo dai giacimenti di carbone non è rimasto quasi nulla. Oggi la Thuile è infatti un rinomato centro turistico.

D’inverno dispone di un vasto comprensorio sciistico, che con un’unico skipass permette di sciare anche alla stazione francese di La Rosière. Vi sono piste per ogni difficoltà, dai principianti agli sciatori esperti, per un totale di 150 chilometri. Una pista particolarmente nota è quella che parte da Chaz Dura, situata a 2579 metri di quota, ed arriva a La Thuile per una lunghezza di circa una decina di chilometri, attraversando rifugi, boschi e baite. L’estate invece è la stagione delle rilassanti passeggiate tra i fitti boschi di conifere, ma anche delle impegnative escursioni verso il ghiacciaio del Rutor.

Oltre alle bellezze paesaggistiche ed alla possibilità di praticare sport invernali, l’altra principale attrattiva della zona è l’affascinante passato ricco di storia, di cui oggi rimangono molteplici testimonianze. Il territorio infatti già dai tempi degli antichi romani era un passaggio naturale verso la Francia, tramite la famosa Strada delle Gallie attraverso il Colle del Piccolo San Bernardo. Forse Annibale con i suoi 37 elefanti attraversò questo passo, situato a circa 2188 metri di altezza, ma non vi sono prove certe. Tra le manifestazioni più caratteristiche si segnalano la pittoresca Battaglia delle Regine, cioè tra le mucche vincitrici nei vari alpeggi, ed il caratteristico Raduno dei pastori. Entrambe le feste si svolgono a La-Thuile il 16 di agosto.

 

Pubblicato in Presentazione Località

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati