In giro nelle città del marmo

A Massa
– Palazzo Cybo-Malaspina. Sede della Provincia si trova nel cuore della città, sulla piazza degli Aranci, così chiamata per i filari d’aranci che la cingono su tre lati. Costruito da Alberico Malaspina in onore di papa Innocenzo VII nel 1593, fu completato solo nel 1700.

– Il Duomo dedicato ai SS. Pietro e Francesco d’Assisi, si trova in fondo alla via Dante Alighieri, partendo da piazza degli Aranci. Risalente al XV sec., la chiesa fu ampliata e ristrutturata nei secoli successivi e la facciata rifatta nel 1936. All’interno, nella cappella del SS. Sacramento si trova un frammento di affresco del Pinturicchio.

– Il Castello Malaspina, situato su di uno sperone roccioso, raggiungibile da una scalinata di via Piastronata alle spalle del palazzo Cybo-Malaspina, comprende un nucleo centrale medievale ed un bel palazzo rinascimentale ad esso collegato da una loggia. Originariamente il castello era dotato di una vasta cinta fortificata che cingeva l’antica città.

A Carrara
– Il Duomo, situato sull’omonima piazza, risale all’XI sec., ma ebbe l’aspetto attuale solo nel Trecento. Tutto rivestito di marmi, è di stile romanico fino al primo piano e gotico superiormente. Molto bello il rosone sulla facciata, inserito entro una cornice quadrata.

– L’Accademia delle belle Arti, ospitata da una vasta costruzione che ingloba il precedente castello medievale, si trova in piazza Gramsci. L’edificio cinquecentesco è stato successivamente ampliato e modificato nei secoli successivi.

– Il Monumento a Maria Beatrice d’Este (1826) di Pietro Fontana si trova nella bella piazza Alberica, non distante dal duomo.

– Itinerario tra le cave di marmo.
Da non perdere un’escursione attraverso le strade di accesso ai principali bacini, alla scoperta degli affascinanti paesaggi offerti dalle numerose cave situate nei dintorni. L'APT di Massa-Carrara organizza inoltre delle visite guidate all’interno delle cave.

Pubblicato in Da Vedere

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati