Piancavallo, la montagna per chi non ama fare rinunce

A Piancavallo, valle ampia e soleggiata a nord di Pordenone, a 1.300 metri d’altitudine, potrà concretizzarsi ogni personale idea di attività all’aria aperta, grazie alle numerose proposte disponibili in ogni periodo dell’anno. L’ampia scelta di attività, e la suggestione dei suoi spazi lo rendono, agli occhi del visitatore, una piacevole ed inaspettata sorpresa.

Un particolare rende particolarmente suggestive queste montagne: data la prossimità alla pianura, dalle cime più alte di Piancavallo, si ha la vista della laguna veneta e del Mare Adriatico. Il contrasto, armonioso, tra neve e mare, attribuisce un fascino del tutto caratteristico a queste cime innevate.

Diciotto piste consentono di divertirsi lungo i pendii del monte Tremol e dell’antistante Monte Sauc. Ventisei chilometri di tracciati battuti con la garanzia totale dell’innevamento programmato permettono di divertirsi, scendendo sia per le direttrici principali che per le numerose varianti. Le piste principali sono la Salomon, la Nazionale e la Tublat; due piste nere, la Nazionale Alta e la Sauc, garantiscono emozioni, con i loro “muri”, anche ai più esperti. Oltre allo sci di discesa Piancavallo offre ventisei chilometri di sentiero tracciato per la pratica dello sci di fondo, uno stadio del ghiaccio e uno snow park.

Durante il periodo estivo, sarà possibile divertirsi con una passeggiata a cavallo, pareti per le arrampicate, i numerosi percorsi per il trekking e la mountain bike. Chi invece è amante del relax potrà decidere di rilassarsi nella tranquillità degli accoglienti paesi e delle caratteristiche frazioni.

 

Pubblicato in Presentazione Località

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati