Punti di Interesse nel Comprensorio di Terni

TERNI E DINTORNI

La Basilica di San Valentino, situata nel quartiere omonimo di Terni, fu costruita nel 1605 sui resti di precedenti templi. La chiesa custodisce il corpo del Santo martirizzato nel 273 d.C. Durante le persecuzioni ordinate dall’imperatore Aurelio, Egli infatti fu ucciso per aver celebrato un matrimonio in sostituzione dell’antico rito pagano della festa della fertilità, i Lupercalia. Ogni anno durante l’intero mese di febbraio a Terni si svolgono i festeggiamenti noti come Celebrazioni Valentiniane.

Il Duomo di Santa Maria Assunta, risalente al VI sec., fu poi ricostruito nel XVII sec. su progetto del Bernini. Preceduto da un portico, presenta un bel portale romanico a rilievi del XII sec. ed un secondo portale gotico.

Palazzo Spada, imponente costruzione situata all’angolo tra via Roma e piazza Europa, è attribuito ad Antonio da Sangallo il Giovane.

Alla fine di corso del Popolo si trova la Lancia di luce o Obelisco, moderna scultura metallica opera di Arnaldo Pomodoro.

Anfiteatro romano del 32 d.C.

Cascate delle Marmore: imboccando la Strada Statale 209 Valnerina, che da Terni si dirige verso Ferentillo, si giunge al belvedere inferiore. Prendendo invece la Strada Statale 79, che da Terni si dirige verso Rieti, è possibile raggiungere il belvedere superiore. Per informazioni sugli orari di rilascio delle acque, contattare l’Info Point Cascata tel 0744-62982.

Il Parco Fluviale del Nera si estende lungo un tratto di quasi una ventina di chilometri della Valnerina ternana fino alla Cascata delle Marmore. Ideale per fare rafting, canoa fluviale, arrampicata sportiva, visite guidate nelle grotte, ecc.

PIEDILUCO

Mediante la SS-79 si raggiunge Piediluco, a circa una ventina di chilometri da Terni, pittoresco centro medievale. L’omonimo lago è sede di importanti manifestazioni di canottaggio. E’ possibile praticare anche la vela, la canoa, il windsurf, la pesca sportiva o un giro in barca a remi.

NARNI

Narni Sotterranea. Da non perdere le visite guidate al sottosuolo della città alla scoperta di antiche chiese, acquedotti e resti romani.

 

Pubblicato in Da Vedere

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati