Moena

Moena, anticamente chiamata “Mojena”, dal latino “Molis”, terreno umido, palude. Lo stemma comunale raffigura infatti un barcaiolo.

All’alba e al tramonto le cime che avvolgono Moena si tingono di rosa, trasformando la Fata delle Dolomiti in un paese di favole e leggende. Cerniera tra la Val di Fassa e la Val di Fiemme, Moena, abbracciata dai Monti Pallidi, da boschi profumati e prati punteggiati di delicate fioriture, si sviluppa in un centro compatto che negli ultimi anni ha subito importanti cambiamenti, sempre in linea con le tradizioni.

In estate Moena è particolarmente apprezzata per le comode passeggiate ed i numerosi sentieri da percorrere anche in mountain bike; in inverno è il cuore pulsante della Ski Area Trevalli, un comprensorio caratterizzato da una moderna e funzionale rete di impianti di risalita e da splendide piste mozzafiato, perfettamente innevate, che riunisce l’Alpe di Lusia, ideale per chi ama le curve veloci, il Passo San Pellegrino con lo spettacolare balcone del Col Margherita, e la Valle del Bios, nelle Dolomiti bellunesi.

Moena, località di partenza della Marcialonga, con il suo Centro del Fondo Alochet, a 2 chilometri dal Passo San Pellegrino, offre agli appassionati di questo sport bellissimi tracciati, che si snodano tra ampie radure, circondati da boschi e cespugli incappucciati di neve, dove si allena anche il campione di casa Cristian Zorzi.

La sensibilità verso la tradizione ladina e il territorio vive anche nella cucina. Moena ospita due prestigiose rassegne enogastronomiche organizzate dall’Associazione “Ristora Moena”. 4 rinomati ristoranti presentano “A cena con Re Laurino”, in inverno, e “Sapori d’autunno” a settembre, due momenti di incontro che esaltano i profumi, i sapori e le materie prime locali.

Protagonista di tante ricette è il famoso formaggio “Puzzone di Moena”, da anni presidio Slow Food. Lo assaggi e non lo dimentichi più. Sarà forse per il nome, per il colore della crosta oppure per l’indimenticabile fragranza: marcata, decisa, intrigante.

Moena è la cittadina ideale per rilassarsi, per lasciarsi conquistare da uno shopping tra i tanti negozi del centro, tra le piccole botteghe artigiane ed i mercatini tipici.

 

Pubblicato in Da Vedere

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati