Sopressa Vicentina DOP

Una squisitezza tutta veneta, così dolce e delicata e dal profumo leggermente speziato. Ma quali sono gli ingredienti della sopressa vicentina?
La carne è quella del mas-cio, suino esclusivamente vicentino. Si utilizzano le parti più pregiate (polpa della coscia, coppa, carré, pancetta e spalla) alle quali si aggiunge il sale, come unico conservante, e il pepe come aromatizzante e in tal modo si ottiene un impasto molto morbido. Infine la maturazione, periodo durante il quale la sopressa acquista quei sapori e quei profumi che la rendono inconfondibile.
Viene prodotta nella sola provincia di Vicenza e un Consorzio di Tutela, che unisce tutti gli attori della filiera produttiva, è impegnato nell’organizzazione e nel coordinamento del sistema dei controlli, nella produzione, promozione e tutela della qualità della Sopressa Vicentina.
Da oltre quarant’anni il comune di Valli del Pasubio dedica a questo insaccato una festa popolare, un appuntamento dove si consuma la bellezza di oltre 20 quintali di sopressa.

Pubblicato in Cucina tipica

Articoli correlati