Strada del vino Terradeiforti

Una valle modellata dai ghiacci, tre comuni veneti legati tra loro dal corso del fiume Adige e uve che nascono da terre di origine alluvionale. La Strada del vino Terradeiforti tocca i centri di Rivoli Veronese, Brentino Belluno, Dolcè e consente al visitatore di immergersi in un territorio ricco di bellezze naturali e storiche. Dai castelli ai forti, dalle ville ai borghi rurali fino ai magici panorami del Parco regionale della Lessinia e del Monte Baldo.
L’itinerario della Strada del Vino Terradeiforti non può che cominciare da Rivoli Veronese. Il comune si estende lungo la riva destra del fiume Adige, ai piedi del Monte Baldo. Merita una visita il Forte costruito sul Monte Castello al cui interno è stato allestito un Museo sulla Grane Guerra e uno di radio d’epoca. Interessanti anche le numerose corti rurali sparse nel territorio comunale, autentici ‘castrum’ fortificati.
Dolcè si allunga sul versante orientale della Valle con i suoi cinque centri abitati, il più importante dei quali è Volarne con la rinascimentale villa Dal Bene. Passando per Ceraino lo sguardo è catturato dalla Chiusa, un solco profondo nella roccia scavato nel corso dei millenni dalle acque dell’Adige.
Infine, Brentino Belluno comune del versante occidentale della Valle. Particolarmente suggestivo il santuario della Madonna della Corona, incastonato in una rupe della valle delle Pissotte. Il versante montano rientra nel territorio tutelato dal Parco regionale della Lessinia, con le verdeggianti foreste di querce e faggi.
Vini DOC Valdadige: Rosso Superiore, Cabernet franc, Cabernet Sauvignon, Enantio, Pinot grigio, Chardonnay, Sauvignon.

Pubblicato in Itinerari e Itinerari Enogastronomici

Aggiungi una Recensione

Vota questa attività facendo clic sulle stelle qui sotto:

Articoli correlati