Alla scoperta dell’isola di Favignana

Non verificato.Richiedi questa pagina
0 (0 Recensioni)
Itinerari

L’attrattiva principale di Favignana è rappresentata dal mare e dalle belle spiaggie facilmente accessibili. Partendo dal porto ed iniziando il giro dell’isola verso est si raggiunge [B]Cala Rossa[/B] a riparo dallo scirocco, uno dei posti più belli e famosi dell’isola. Caratterizzata dalla presenza di cave di tufo ormai abbandonate, la bellissima cala non è dotata di spiaggia. Grazie ai chiari fondali sabbiosi presenta un mare di un celeste molto suggestivo, che offre un colpo d’occhio eccezionale. Continuando il giro dell’isola si incontra [B]Cala Azzurra[/B], esposta a sud e dotata di una bellissima spiaggia di sabbia chiara, bagnata da un fantastico mare turchese. Superata [B]Punta Fanfalo[/B], si incontra la suggestiva [B]Grotta Perciata[/B]. Un’altra spiaggia molto famosa è quella di [B]Lido Burrone[/B], situata poco più avanti, dalla sabbia fine e chiara. Superata [B]Punta Longa[/B], si incontrano tutta una serie di isolotti e scogli. Si giunge così sulla costa occidentale, dove si trova [B]Cala Rotonda[/B] a strapiombo sul mare, famosa per le meravigliose grotte sommerse e la ricchezza di pesci. Poco più avanti si trova [B]Cala Grande[/B]. Tra le grotte, la più nota è quella del [B]Bue Marino[/B], situata sulla costa orientale.

Il centro del paese si trova nei pressi del porto, nel quartiere di [B]S. Anna[/B]. Appena sbarcati sull’isola, si può vedere sulla cima della montagna il castello di [B]Santa Caterina[/B] di origini normanne, ampliato dagli Aragonesi nel 1655 ed utilizzato come carcere dai Borboni. Superata la Marina, si scorge la bella [B]Villa Florio[/B], oggi di proprietà del Comune. L’edificio ospita l’antiquarium, che custodisce diversi reperti archeologici, tra cui vasi punici e greci, anfore puniche e romane. In piazza Matrice, si trova la chiesa Madre, dedicata a Maria SS Immacolata. Attorno alla chiesa si dipartono le caratteristiche stradine del paese. Le tipiche case isolane sono costruite in mattoni di tufo, generalmente ad uno o due piani. Si caratterizzano per la presenza di un cortile interno, derivante dal [I]peristilium[/I] romano e dalla corte araba, in cui si trova generalmente la scala che porta al piano superiore.

Mappa

Contatto

Cosa c'è nelle vicinanze?

Revisione

0 Basato su 0 Recensioni
Servizio
Qualità del servizio clienti e attitudine a lavorare con te
0
Rapporto qualità-prezzo
Esperienza complessiva ricevuta per l'importo speso
0
Posizione
Visibilità, pendolari o parcheggi nelle vicinanze
0
Pulizia
La condizione fisica dell'impresa
0

Rispondere

cancella risposta