Hai selezionato una categoria che non ha nessun risultato per la provincia attuale.

IL CAPOLUOGO

Vicenza

Vicenza

Basilica palladiana La città palladiana Dal 1994 è inserita nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Dici Vicenza e pensi al Palladio, ai suoi capricci architettonici, al nuovo linguaggio artistico rinascimentale, alla spettacolarità ricercata. In questa città, ai piedi dei Colli Berici, si stabilirono i Veneti e successivamente divenne importante municipio romano col nome di Vicetia. Ma il periodo di massimo splendore fu quello degli oltre tre secoli di dominazione veneziana, in cui si arricchì di preziose opere architettoniche e diventò uno dei maggiori centri artistici del Veneto e d’Italia. E’ la città palladiana per antonomasia, il palco su cui si esibì il genio del giovane architetto padovano Andrea di Pietro della Gondola, detto il Palladio. Il [Continua..]

LE LOCALITA’

Bassano del Grappa

Bassano del Grappa

Dal legame affettivo dei bassanesi con la loro terra, fatto di quotidiana partecipazione alla vita civile per la prosperità e grandezza della città, ha preso vita il contesto architettonico di Bassano, con opere d’arte che dall’epoca medioevale recepiscono le forme degli stili susseguitesi nei secoli. Jacopo Dal Ponte,Palladio, Marinali, Canova, Dall’Acqua, sono alcuni dei numerosi artisti che qui hanno operato. Per la sua felice posizione geografica Bassano vanta una antica e consolidata tradizione commerciale e artigianale. Le vie del centro storico ne sono testimonianza con i numerosi negozi davanti ai quali è piacevole sostare per ammirare le famose ceramiche, le splendide creazioni della fiorente oreficeria, la riproposizione delle preziose stampe remondiniane, la [Continua…]

Abano Terme

E’ il posto ideale dove rilassarsi, immersi nel romantico paesaggio dei Colli Euganei e a pochi passi dalle famose città d’arte di Venezia e Padova. Abano Terme non ha bisogno di ulteriori presentazioni: è conosciuta per essere la stazione fangoterapica più importante d’Europa, ma anche la più antica. Perfettamente attrezzata per accogliere il turista che, d’estate come d’inverno, ha a disposizione più di 150 piscine dove starsene a mollo, alternando massaggi curativi e dimagranti, fangoterapia, grotte sudatorie, ginnastica acquatica, inalazioni e beauty farm. Qui sgorga l’acqua più calda del mondo, raggiunge la temperatura di 87°C, dopo un lunghissimo viaggio nel sottosuolo a tremila metri di profondità. Il fango utilizzato per le cure è [Continua…]
Eraclea Mare

Eraclea Mare

Area di grande interesse naturalistico e luogo ideale per il relax di tutta la famiglia, Eraclea Mare è famosa per la sua pineta che si apre, ampia e luminosa, su una spiaggia di oltre tre chilometri di lunghezza caratterizzata dalla presenza di piccole dune ricoperte di tamerici. Una vacanza inn questa località non annoia mai: sulla spiaggia si possono alternare i rilassanti bagni di sole e di mare con la pratica del windsurf, della vela o partecipare, con un pizzico di competitività e tanta voglia di divertirsi, a tornei sportivi di bocce, beach volley e a numerosi giochi organizzati. Per i salutisti e i cultori del benessere fisico, oltre alle passeggiate a cavallo e alle escursioni in bicicletta, è a disposizione un attrezzatissimo percorso-vita che si snoda nel cuore della [Continua…]

Marostica

E’ uno dei complessi medievali più importanti e meglio conservati del Veneto. Situata nella fascia pedemontana vicentina, Marostica è famosa in tutto il mondo per la sua celebre Partita a Scacchi a personaggi viventi Dal Colle Pausolino la maestosa cinta muraria collega il Castello Superiore a quello Inferiore e dal sentiero panoramico che li unisce si ammira uno spettacolo veramente unico. Entrami costruiti a partire dal 1312, le loro moli quasi sorvegliano il centro storico di Marostica, un borgo dalla bellezza discreta ed elegante. Ma è la scenografica e suggestiva Piazza dominata dal Castello Inferiore il fulcro della cittadina. Qui, a settembre degli anni pari, sfilano fanti, cavalieri, arcieri, dame, paggi, damigelle, alfieri e pedoni e rinnovano l’appassionante sfida [Continua…]

Cortina e la Conca Ampezzana

Il centro alpino e la sua scenografica conca incoronata di montagne sono tra le più rinomate mete turistiche d’Italia grazie a una natura in gran parte incontaminata e allo spirito d’iniziativa degli ampezzani, da sempre abili nell’assecondare il flusso di viaggiatori: i primi alberghi sorsero nel 1830 e l’attuale comprensorio sciistico è tra i più prestigiosi delle Alpi. La celebrità internazionale di cui gode la “perla della Dolomiti” è ben giustificata dallo scenario superbo che incornicia la sua conca e dall’indubbia qualità della sua offerta turistica: trentasei impianti di risalita, 300 km di sentieri, cinquantasei rifugi, e tutte le strutture per praticare anche gli sport più insoliti, dallo snow rafting al taxi [Continua…]