Hai selezionato una categoria che non ha nessun risultato per la provincia attuale.

LA PROVINCIA

Pisa e la sua Provincia

La Torre di Pisa Autore: W. Lloyd MacKenzie Creative Commons http://www.flickr.com/photos/saffron_blaze/ Attraversata dal fiume Arno, Pisa è famosa in tutto il mondo per la Torre Pendente in marmo bianco. Simbolo della città, pare che già dopo pochi anni dall’inizio della sua costruzione si verificò un cedimento del terreno. L’opera, inizialmente abbandonata, fu completata solo due secoli più tardi, nel 1350. Al suo interno si trova una scala a spirale di quasi trecento gradini, che permette di raggiungere la sommità, da cui sembra che Galileo Galilei compisse gli esperimenti sulla gravità. Sempre nella stupenda piazza del Duomo, o Campo dei Miracoli, si trovano gli altri monumenti famosi di Pisa, e cioè il Duomo, il Battistero ed il Camposanto. Altro cuore antico [Continua…]

IL CAPOLUOGO

Da Vedere nella città di Cagliari

CAGLIARI – QUARTIERE CASTELLO – Bastione di Saint Remy. Situato in cima ad una grandiosa scalinata sopra piazza Costituzione, è un belvedere ricavato tra fine ‘800 e inizi ‘900 sulle fortificazioni spagnole della Zecca e dello Sperone. Torre dell’elefante. Situata in via Università, fu costruita nel nel 1307 e fa parte dei progetti di fortificazione iniziati dai Pisani nel 1217. Cattedrale. Situata in piazza Carlo Alberto, è dedicata a Santa Maria. Risalente al XIII sec. in stile romanico pisano, fu modificata nel ‘700 in stile barocco. Anfiteatro romano. Passeggiando lungo il viale Fra Ignazio da Laconi, si arriva all’anfiteatro del II sec. d.C., situato accanto il bellissimo Orto Botanico. Di dimensioni grandiose, poteva contenere fino a [Continua..]

LE LOCALITA’

Il Comprensorio Spoletino

Il Comprensorio Spoletino

Famosa per il “Festival dei Due Mondi”, manifestazione culturale di altissimo livello, Spoleto è uno dei principali centri turistici dell’Umbria, grazie alla sua ricca storia ed alla bellezza dei suoi monumenti. Di struttura medievale, il centro storico sorge su di un colle, alle pendici del Monteluco ed è caratterizzato da numerosi vicoli e scalinate. In cima si trova la Rocca del XIV sec., un castello-fortezza oggi utilizzato per ospitare manifestazioni culturali. Proprio sotto la Rocca, si trova il bellissimo Duomo dedicato a Santa Maria Assunta, capolavoro architettonico in cui si fondono lo stile romanico con quello rinascimentale. Arrivati in cima alla città e fiancheggiando la Rocca, si arriva al suggestivo Ponte delle Torri, una costruzione imponente alta una [Continua…]
Butera, Falconara ed i Castelli

Butera, Falconara ed i Castelli

Situata a circa 70 chilometri a sud di Caltanissetta, Butera, assieme alle sue distanti frazioni, conta circa 5.300 abitanti. Le attrattive principali del territorio sono rappresentate dai castelli e dal mare limpido delle frazioni marine. Situate sulla costa meridionale della Sicilia, Tenutella, Desusino, Falconara e Marina di Butera sono dotate di belle spiaggie sabbiose. Situata su di una collina a circa 400 metri sul mare, Butera ha origini molto lontane nel tempo, risalenti al 200 a.C. Probabilmente fu edificata da Bute, primo Re dei Siculi, il quale gli avrebbe dato il suo nome. Il castello di Butera da sempre è stato una roccaforte inespugnabile. In esso si rifugiarono i profughi provenienti dalle campagne e dai paesi limitrofi, durante le invasioni barbariche ad opera dei Vandali [Continua…]
Chiogga – Sottomarina

Chiogga – Sottomarina

Il più grande caffè d’Europa Una città ricca di storia e tradizioni. Famosa per la sua forma urbana a ‘spina di pesce’ e per la vita movimentata tra le sue calli e nei vicoli. Mentre l’anima resta sospesa tra terra e acque della laguna Curzio Malaparte l’aveva definita il “più grande caffè d’Europa” riferendosi alla sua vita movimentata e quasi febbrile, tanto bene descritta da Carlo Goldoni nelle sue celebri commedie. In quasi tutte le ore del giorno affollata di gente tra vicoli, calli, sotto i portici e soprattutto negli innumerevoli caffè. Oggi Chioggia, con gli oltre 53 mila abitanti, è la sesta città più popolosa del Veneto, seconda isola per grandezza della laguna veneta e una forma urbana a ‘spina di pesce’. Esisteva certamente in epoca [Continua…]

Pellestrina

Pellestrina è un’altra meta da non perdere assolutamente ed è raggiungibile da Chioggia in bicicletta e poi in vaporetto. L’isola è famosa per i Murazzi, antiche difese a mare fatte costruire dalla Repubblica Serenissima. In questo lembo di terra, larga appena qualche centinaio di metri e lunga 11 chilometri, è facile scorgere ancora oggi abilissime ricamatrici che lavorano il merletto a “fusello” e a “tombolo”. [Continua…]
Sacile e la Pedemontana

Sacile e la Pedemontana

Il centro cittadino attraversato dal fiume Livenza Autore: Massimo Crivellari (POR FESR 2007-2013) “Giardino della Serenissima” così viene definita per le sue atmosfere veneziane, Sacile è una piacevole cittadina dove le architetture ricordano il dominio secolare della vicina città lagunare, facilmente raggiungibile in un’ora di treno. Camminando per il suo centro storico si è attorniati da eleganti palazzi, spesso nello stile della repubblica marinara, che si specchiano nelle azzurre acque del fiume. La storia, la cultura e persino il nome di questa cittadina sono legati infatti ad un fiume: il Livenza che attraversa Sacile e ne da forma, creando un’isola nel suo centro. Un tempo, nemmeno lontano, era “strada” che univa il Friuli a Venezia. Sacile [Continua…]