Hai selezionato una categoria che non ha nessun risultato per la provincia attuale.

LA PROVINCIA

La Provincia di Enna: nel Cuore della Sicilia

Situata nell’entroterra siciliano, la provincia di Enna è l’unica a non essere bagnata dal mare. Tradizionalmente territorio agricolo, tanto da essere conosciuta all’epoca dei Romani come il granaio d’Europa, rappresenta un angolo di Sicilia autentico, ancora intatto. Grazie al notevole patrimonio storico, artistico, culturale e naturale, oggi mostra un’importante vocazione turistica. Un forte impulso in questo senso viene fornito inoltre dalle tradizionali manifestazioni religiose, che si svolgono durante il periodo pasquale. Tra gli eventi folkloristici, si distingue invece il suggestivo palio dei Normanni di Piazza Armerina. Numerose le località frequentate dai turisti, attratti soprattutto dal fascino esercitato dalla civiltà contadina e dalla sua [Continua…]

IL CAPOLUOGO

Belluno

Belluno

Campanile di Belluno “Belo-dunum”, la città splendente La bella cittadina è posta su una terrazza rocciosa al centro di una vasta conca percorsa dal fiume Piave, racchiusa a nord dalle Dolomiti feltrine e agordine e a sud dalle Prealpi bellunesi. Belluno è una città da vivere senza fretta, a piedi, scoprendo i raffinati palazzi di foggia veneziana e passeggiando nelle sue pittoresche piazze fatte a misura d’uomo. Il suo centro urbano si presenta con la classica architettura della città lagunare: qui però non ci sono calli e campielli, ma costruzioni di una tale leggerezza aerea che hanno valso a Belluno il nome di “piccola Venezia di Montagna“. Dal 1404, anno in cui si consegnò spontaneamente alla Repubblica Serenissima, al 1797 la città conobbe un [Continua..]

LE LOCALITA’

Arcipelago Toscano

Arcipelago Toscano

Mare - Elba Autore: Daniele Musella Dotato di una straordinaria bellezza e tutelato come Parco Nazionale, l’Arcipelago Toscano è formato dalle isole d’Elba, di Capraia, di Montecristo, di Pianosa e di Gorgona, in provincia di Livorno, e del Giglio e di Giannutri in provincia di Grosseto: tante isole in grado di soddisfare le esigenze di vacanza per tutti, da chi ama lo sport ed il divertimento, a chi preferisce invece il relax o la gastronomia. Distante solo una decina di chilometri o, se si preferisce, soltanto un’ora di navigazione in traghetto da Piombino, l’Isola d’Elba è la maggiore dell’arcipelago. Sicuramente è la più adatta sia a chi preferisce una vacanza all’insegna del divertimento, che agli appassionati di arte, natura e [Continua…]
NOTO: il Giardino di Pietra

NOTO: il Giardino di Pietra

Situata ad una ventina di chilometri a sud di Siracusa, Noto è considerata la “capitale del barocco siciliano“, recentemente riconosciuta dall’Unesco come “patrimonio culturale dell’umanità”. Considerata la bellezza delle sue costruzioni, la città rappresenta l’emblema dello sfarzo dell’epoca barocca in Sicilia. La sua storia è stata fortemente segnata dal terribile terremoto del 1693, che la distrusse. Quindi completamente ricostruita in stile settecentesco, oggi si presenta come un vero e proprio gioiello di architettura. I suoi palazzi, le chiese, le piazze sono stati costruiti con la tipica pietra calcarea locale, di colore dorato, che col tramonto assume una stupenda tinta quasi rosata. L’antica “Val di Noto” fu culla [Continua…]
Bardolino

Bardolino

Bardolino, piccolo comune sulla riviera orientale del Lago di Garda, è noto soprattutto per l’importante vino rosso che porta il suo nome. Ma il “ridente occhio del lago“, così viene chiamata la cittadina per la sua posizione lungo la sponda lacustre, è un centro turistico famoso anche per i paesaggi, il clima mediterraneo e la gastronomia. Oggi Bardolino vanta un’ampia e articolata offerta ricettiva in grado di soddisfare ogni esigenza: oltre cinquanta alberghi, residence e villaggi turistici e una decina di grandi campeggi. Gli amanti dello sport possono contare su molteplici opportunità per trascorrere una vacanza attiva: il lago e le colline sono palestre ideali per le attività all’aria aperta e non dimentichiamo che Bardolino ospita ogni anno la [Continua…]
Isola di San Clemente

Isola di San Clemente

L’isola si trova nella laguna centrale a circa due chilometri e mezzo da Venezia, tra l’isola di S. Giorgio e la Giudecca. Si raggiunge (linea Actv partenza Venezia-San Zaccaria) attraverso il Canale Reziol. Ha una superficie di circa sei ettari e mezzo, con perimetro regolare compreso, per la quasi totalità, entro un muro interrotto, verso nord, da una piccola piazza di fronte alla chiesa seicentesca. Era tappa della via endolagunare, che costituiva un’importante arteria di comunicazione per acque interne tra Chioggia e Altino, e faceva parte a sua volta della più lunga via endolitoranea, che collegava, parallelamente alla via Popilia, Ravenna ad Aquileia. Nel 1141 vi furono adificati una chiesa, dedicata al pontefice Clemente, e un ospedale che doveva servire sia [Continua…]

Il Comprensorio del Trasimeno

Molto belle inoltre le tre isole sul lago: Isola Maggiore, l’unica abitata, Isola Minore e Isola Polvese. Affascinante pertanto la visita del territorio alla scoperta di borghi medievali e di capolavori artistici. La principale attrattiva rimane comunque la tranquillità, ideale per chi vuole sfuggire dai ritmi frenetici delle città ed ha bisogno di “rigenerarsi”. Per lo shopping, una produzione artigianale tipica è la realizzazione di pizzi e merletti. Nell’Isola Maggiore si realizzano i Pizzi d’Irlanda ed i merletti lavorati al tombolo. Per chi vuole invece apprezzare la gustosa e tradizionale cucina locale, bisogna provare i piatti a base di pesce, come il persico, o la regina del lago Trasimeno in porchetta, cioè ripiena di pangrattato. Per [Continua…]